I tecnici della Scuola Nazionale PallaNuotoItalia dal 2012

Daniele Bettini

DIRETTORE DELLA SCUOLA NAZIONALE PALLANUOTOITALIA. Da giocatore ha vinto tutto con la Pro Recco: 3 scudetti, 2 Coppe Italia, 2 Coppe dei Campioni e la Supercoppa europea. 30 presenze in Nazionale A. La sua carriera da allenatore, oltre che come assistente di Paolo Zizza nella Nazionale femminile giovanile, è maturata nel Bogliasco (società che ha vinto 7 Trofei del giocatore, come nessuno in Italia) prima con le ragazze in A1 e A2, poi come responsabile del settore giovanile e dal 2014 con la prima squadra maschile in Serie A1.

Rudy Cattino

5 volte campione italiano con la Pro Recco dal 1969 al 1974, medaglia di bronzo al valore atletico del C.O.N.I. 1972, pallone d'argento 1981. Allenatore del settore giovanile nel 1975 alla Pro Recco, dal 1976 al 1990 alla Como Nuoto, ora alla Varese Olona Nuoto, plurimedagliato nei campionati nazionali esordienti, allievi e juniores, docente nazionale FIN-SIT di pallanuoto, è stato direttore della Scuola Nazionale PallaNuotoItalia dal 2012 al 2017.

Paolo De Crescenzo

Con un'esperienza trentennale come allenatore di pallanuoto, rappresenta la pallanuoto napoletana. Dopo la carriera da giocatore nella Canottieri Napoli, da tecnico con il Posillipo, dagli anni '80 agli anni 2000, ha spaziato dagli scudetti (9), alla Coppa Italia (2), alle competizioni europee (5). Con anche una parentesi alla guida della Nazionale, dal 2013 allena l'Acquachiara Napoli, quarto nell'ultimo campionato di Serie A1.

Alessandro Cavallini

Esordisce a 16 anni in Serie A1 collezionando a fine carriera più di 300 presenze tra campionati e coppe nazionali ottenendo buoni piazzamenti sia con la Pro Recco che con la R.N.Camogli. Allenatore del Camogli serie A1 e del settore giovanile, con cui vince innumerevoli titoli nazionali. Dal 2013 alla Rari Nantes Sori, prima nelle giovanili, poi in serie A2.

Marco "GU" Baldinetti

A 14 anni nella serie A della Pro Recco, dove resta per 21 stagioni e vince tutto: 6 campionati, 2 coppe Italia, 1 Coppa LEN, 1 Coppa Campioni. A 19 anni esordisce in Nazionale, partecipa a 2 Europei, 1 Mondiale e 2 Coppe del Mondo. Smessa la calottina inizia una lunga e importante carriera da allenatore, che inizia della Pro Recco, dove vincendo la Coppa dei Campioni, oltre a uno scudetto e a una Coppa Italia, diventa l'unico nella storia della società ad aver vinto questo trofeo sia come giocatore che come allenatore. Dopo Cremona, Chiavari, Nervi e Brescia, ora allena la BPM Sport Management con cui ha guadagnato la promozione in Serie A1 nel 2013-2014. elcuervowaterpolo

Gianni De Magistris

Ex nuotatore, da pallanuotista è stato l'unico italiano a partecipare a cinque Olimpiadi, vincendo l'argento a Montreal 1976. In Nazionale ha disputato 388 partite, vanta inoltre quattro presenze ai Mondiali dove ha conquistato la medaglia di bronzo a Calì nel 1975 e il titolo iridato nella successiva rassegna di Berlino Ovest del 1978. Da allenatore ha seguito prima la squadra maschile della Rari Nantes Florentia e successivamente la compagine femminile della Fiorentina Waterpolo.

Luca Di Cristofalo

Nato come giocatore nella Garbagnate Nuoto, dopo le giovanili ha militato in Promozione e Master con la Dea Sport. Dal 2005 al 2013 nella stessa Dea Sport allena diverse formazioni giovanili che porta ai campionati FIN e poi nel campionato PallaNuotoItalia. Oggi è il responsabile della pallanuoto all'Sg Sport di Arese, società che milita in PNI con ben sette squadre.

Tiziano Peruzzi

Laureato in Scienze Motorie e specializzatosi nel Master Sport, Marketing and Society con una tesi su PallaNuotoItalia, è istruttore di nuoto di 2° livello e di pallanuoto. Ha maturato molta esperienza in numerosi impianti natatori come istruttore e coordinatore e nelle scuole o associazioni come insegnante ed educatore di motoria. In PallaNuotoItalia allena i ragazzini dell'In Sport Cesano.

Pino Ruta

Allenatore di 1° Livello dal 2008, attualmente allena diverse squadre giovanili del Team Lombardia Rho della MGM Sport, con cui ha vinto 4 titoli PallaNuotoItalia tra 2012 e 2014 nelle categorie Aquagol ed Esordienti.

Roberto Munerati

Si tuffa nella pallanuoto a 10 anni, giocando nella Libertas Torino. Trasferitosi a Milano, gioca per Sporting Club Milano Due, Sport Village e Pallanuoto Milano. Nel 2009 porta 9 ragazzi a conoscere la pallanuoto al Centro Polì di Novate Milanese, disegna per loro un logo e fonda quella che oggi è conosciuta come la squadra Polì Novate. Ad oggi è responsabile del settore pallanuoto del Polì, allenando tutte le squadre (sette nel campionato PNI) e gestendo circa 140 ragazzi.

Daniele Corbetta

Istruttore di nuoto e nuoto agonistico, è da parecchi anni promotore, allenatore e responsabile dell'attività di pallanuoto della piscina di Barzanò (Lc). Con grande impegno e caparbietà è riuscito a far partecipare al Campionato PallaNuotoItalia Libertas varie squadre giovanili, dagli esordienti agli juniores.

Domenico Valtolina

Istruttore di nuoto di 2° livello dal 2005, maestro di salvamento dal 2007, è istruttore di pallanuoto dal 2008, anno in cui gli chiedono di far partire il settore pallanuoto nell'impianto di Bosisio Parini dove lavora come responsabile. Ad oggi conta 70 atleti suddivisi in 5 squadre, dagli Acquagol agli U18.

Laura Adreani

Istruttrice nuoto e nuoto sincronizzato, allenatrice I liv. pallanuoto, segue da otto anni un progetto di inserimento di ragazzi con disabilità intellettive e relazionali nei corsi collettivi delle discipline natatorie per il quale ha seguito formazione specifica con i corsi ABA della dott.ssa Francesca Degli Espinosa e in Inghilterra sul metodo Halliwick Mc Millan. Ha collaborato all'avviamento del settore pallanuoto propaganda per Insubrika Nuoto e da aprile 2015 è presidente della nuova società 3 Laghi a.s.d. fondata per lo sviluppo della pallanuoto nel territorio del Verbano Cusio Ossola.

Gabriele Longo

Matura la sua carriera di pallanuotista, prima come portiere e poi come difensore, nelle squadre di Catania Poseidon, Muriantichi e YMCA Nettuno, con quest’ultima convocato anche in serie B. Dal 2010 alla Pallanuoto Lecco Sport Management, ora come coordinatore del settore pallanuoto e allenatore delle squadre giovanili e master che partecipano al Campionato PallaNuotoItalia.

Raffaella Pizzo

Divisa dall'età di 6 anni ai 15 anni tra il nuoto agonistico e la grande passione per la pallanuoto, portando un cognome importante, Pizzo, nipote del celeberrimo "Caimano", riprende a 25 anni l'attività agonistica con i master nuoto con anche la partecipazione nel 2010 ai Mondiali di Göteborg in Svezia. Istruttrice di nuoto dal 2008 e tecnico specialistico di pallanuoto, oltre che brevettata con la Salvamento di Genova dal 1993 per le acque aperte, riesce a realizzare il suo sogno di sviluppare la pallanuoto nella piscina Sport Management di Melzo. Partendo con una dozzina di ragazzi nel 2013 ora si trova a coordinare una società nella società con più di 60 atleti.

Marco Tommasini

Giulio Sartorello

Paolo Romano'

Matteo Afker

Camilla Tramonti

Antonio Moscagiuro

Ivan Tedeschi

Andrea Crespi

Enrico Barzano'

Inizia a giocare a 6 anni nel GEAS Pallanuoto di Sesto San Giovanni, fino poi arrivare alla serie B. Nel 1980-1982 partecipa a 2 raduni nazionali. Nel 1989 inizia l'attività di istruttore di nuoto, nel 1990 consegue il brevetto di 2° livello per la pallanuoto. Dopo tanti anni di insistenza per far conoscere la pallanuoto in varie società, dal 2013 riesce a far nascere il settore a Cassano d'Adda con 26 ragazzi che giocano in PNI tra U12 e U14.